Tutti i dettagli sull’attentato terroristico a Parigi

Tutti i dettagli sull’attentato terroristico a Parigi
Di Emanuele Rossi

Intorno alle 21 di giovedì 20 aprile un uomo ha aperto il fuoco contro la polizia all’altezza del civico 104 degli Champs-Élysées, al centro di Parigi, nei pressi del supermercato Marks & Spencer. Un agente è rimasto ucciso sul posto, un altro ferito gravemente è morto poco dopo i soccorsi.


JUST IN: Police officer killed after gunshots in Paris, attacker "taken down," BFMTV reports http://cnn.it/2oVh7oV 
L’aggressore è rimasto ucciso nel conflitto a fuoco – pare dalle prime informazioni che sia un elemento noto ai servizi. Segnalazioni parlano di un complice in fuga. La prefettura cittadina ha chiesto via Twitter di non recarsi in zona. Al momento diverse pattuglie della polizia sono lungo il viale, che è una delle più famose attrazioni turistiche del mondo e dove al momento dell’attacco tanti negozi erano ancora aperti.
Intervention de police en cours sur le secteur des  Evitez le secteur et respectez les consignes des forces de police
Le informazioni al momento sono piuttosto sommarie, si parla che l’attacco sia stato effettuato da un uomo armato di Ak-47, il più noto dei fucili d’assalto della ditta Kalashnikov, un’arma molto diffusa tra la criminalità organizzata e anche tra i gruppi armati terroristici. Per il momento non ci sono informazioni sulle ragioni di quanto accaduto.
Pare che l’attentatore (e forse il suo complice) sia sceso da un’auto e aperto il fuoco – la macchina si trova ancora sul posto, riferiscono le fonti locali. Il fuggitivo potrebbe essere scappato verso un parcheggio sotterraneo. L’area è stata isolata e sono state chiuse anche alcune stazioni della metro.
Le unità anti-terrorismo sono sul posto e stanno raccogliendo informazioni su quanto accaduto e conducono già l’indagine, una circostanza che può far pensare che un’altra delle notizie circolate, la rapina a mano armata, potrebbe essere stata scartata. Il portavoce del ministero degli Interni ha detto a BFM TV che per quanto noto i poliziotti erano l’obiettivo deliberato dell’attacco.
In Francia sono giorni di tensione: domenica si terrà il primo turno delle elezioni presidenziali (i candidati presidenziali si trovano in diretta in televisione per le loro arringhe finali agli elettori negli stessi minuti dell’attacco), e l’allerta terrorismo è alta dopo che un piano preparato da due affiliati dello Stato islamico è stato sventato all’inizio di questa settimana a Marsiglia.

(Articolo in aggiornamento)
Tutti i dettagli sull’attentato terroristico a Parigi Tutti i dettagli sull’attentato terroristico a Parigi Reviewed by Informazione Consapevole on aprile 20, 2017 Rating: 5

Nessun commento